PREMIO PROSPETTIVA DANZA 2016 – serata finale

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
08/05/2016
17:30 - 20:00

Luogo
Teatro Comunale "Giuseppe Verdi" - sala Ridotto

Categorie


Serata finale aperta al pubblico

PREMIO PROSPETTIVA DANZA 2016
progetto residenza coreografica per la danza d’autore

PROSPETTIVA-DANZA-WEBGiunge alla settima edizione il Premio Prospettiva Danza Teatro, promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo in collaborazione con il Circuito Regionale Arteven e la direzione artistica di Laura Pulin, che ne è l’ideatrice. L’iniziativa vuole sostenere la ricerca e promuovere creatività e talento, offrendo la possibilità a coreografi residenti in Italia e in Europa di realizzare e presentare il proprio lavoro al pubblico. Con l’istituzione del Progetto/Premio, a città di Padova si riconferma come fucina dell’innovazione artistica e comunità aperta alla sperimentazione e alla ricerca.

La prestigiosa sala del Ridotto del Teatro Comunale G. Verdi ospiterà quattro coreografi, appositamente selezionati, per presentare la loro creazione che verrà valutata e premiata da una giuria internazionale, formata da coreografi, direttori artistici ed operatori del settore. L’assegnazione del Premio ha lo scopo di garantire una continuità al lavoro di ricerca favorendone anche la circuitazione nei teatri italiani ed esteri. Quest’anno il Premio si avvarrà della collaborazione di tre importanti partner, ciascuno dei quali offrirà una residenza coreografica ai finalisti: tre splendide occasioni grazie al supporto di Piemonte dal Vivo, Lavanderia a Vapore / Centro Regionale per la Danza; Bolzano Danza – Tanz Bozen; CSC Centro per la Scena Contemporanea di Bassano del Grappa. Per il coreografo vincitore un premio di 5.000 € e una settimana di residenza presso il Ridotto del Teatro Comunale G. Verdi.
Per l’edizione 2016 del Premio sono state 36 le adesioni pervenute da: Barcellona (S), Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Lombardia, Marche, Monaco di Baviera (G), Piemonte, Puglia, Sardegna, Toscana, Valle d’Aosta, Veneto e Vienna (A). Tra queste domande di iscrizione la Commissione per la fase di preselezione, composta da Pier Giacomo Cirella – Segretario generale Fondazione Teatro Comunale di Vicenza, Emanuele Masi – Direttore artistico Festival Bolzano Danza e Laura Pulin – Direttore artistico Festival Prospettiva Danza Teatro, ha identificato i seguenti quattro coreografi finalisti: Daniele Ninarello di Torino con il progetto Still, Irene Sgobbo (Concept Ballet) di Prato con Legami irrisolti, Tommaso Monza di Rho (MI) con Sketches of freedom e Valeria Lopriero di Bari con Da consumarsi preferibilmente… best before.

Progetto realizzato con il contributo della

Logo CARIPARO 2010

 

 

Oltre alla residenza che sarà assegnata al gruppo vincitore da Fondazione Cariparo, quest’anno il premio si avvarrà della collaborazione di tre importanti partner, ciascuno dei quali offrirà una residenza di una settimana a uno dei 4 finalisti.

Quindi altre tre splendide occasioni per le compagnie grazie al supporto di Piemonte dal Vivo, Lavanderia a Vapore // Centro Regionale per la Danza; Bolzano Danza – Tanz Bozen; CSC Centro per la Scena Contemporanea di Bassano del Grappa.

LOGHI-COLLABORAZIONI