PROSCENIUM

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
30/04/2014 - 03/05/2014
Tutto il giorno

Luogo
On/Off Spazio Aperto

Categorie No Categorie


PROSCENIUM 

Workshop/show di fotografia 
a cura di Luciano Tomasin e Giovanni Umicini, Francesco Mangiaracina

proscenium

Una finestra-evento dedicata alla danza e alla fotografia: questo è il Workshop in collaborazione con l’associazione culturale OnOff Spazio Aperto.
Obiettivo è promuovere un dialogo tra il linguaggio della fotografia e quello del corpo; da un lato fornire competenze tecniche di fotografia applicata e dall’altro favorire lo sviluppo di un dibattito tra immagine e danza.

Aperto ad un massimo di 30 partecipanti.
Creative Proscenium si svilupperà in tre fasi:
Workshop: momento di trasferimento di competenze tecniche sul campo.
Nella prima giornata i partecipanti potranno assistere e fotografare alla prova generale di una delle Compagnie di Balletto ospitate al Festival Prospettiva Danza Teatro 2014, presso il Teatro Comunale G. Verdi di Padova, potendo così sperimentare in concreto le peculiarità della documentazione per immagini di una creazione coreografica, maturando una vera esperienza nell’ambito della “Fotografia di Scena”.
Nel corso della seconda giornata ballerini professionisti danzeranno momenti performativi all’interno di ONOFF Spazio Aperto adibito a set fotografico; i partecipanti avranno modo di sperimentare in concreto le tecniche fotografiche e i consigli dei docenti legati alla fotografia che ha come soggetto un “Corpo danzante”.
Workshow: le fotografie realizzate dai partecipanti diventeranno protagoniste di una mostra-evento organizzata al Teatro Comunale G. Verdi, aperta dal 18 maggio al 21 giugno negli spazi del foyer. I fotografi avranno cosi l’occasione di esprimersi davanti ad un pubblico affezionato e consolidato, critico e attento e fruitore preparato dell’universo artistico-culturale.
Contest: tutti i lavori verranno analizzati da una commissione di professionisti, addetti ai lavori e creativi pubblicitari; verrà selezionata la fotografia, tra quelle presentate dai corsisti, che diventerà il concept grafico della campagna pubblicitaria del Festival Prospettiva Danza Teatro 2015.

ON/OFF Spazio Aperto

Associazione culturale promotrice di stage, seminari, mostre ed eventi dedicati alle libere arti, alla creatività, alla cultura e alla crescita personale. Attiva da diversi anni, ha guadagnato un ruolo di primo piano nel panorama culturale della città di Padova, grazie alle prestigiose collaborazioni nazionali e internazionali e all’impegno rivolto alla valorizzazione dei giovani talenti.

Per ulteriori informazioni e modalità di iscrizione: www.onoffspazioaperto.cominfo@onoffspazioaperto.com

 

18 maggio dalle ore  18.00 
Teatro Comunale Giuseppe Verdi
Mostra fotografica dei partecipanti al workshop Proscenium 
Aperta fino al 21 giugno dal lunedì al venerdì ore 16 – 18

Luciano Tomasin Coordinatore fotografico
Nato a Tripoli e cresciuto a Padova, la sua professionalità di fotoreporter internazionale matura durante la collaborazione con l’Agenzia Contrasto a Roma e Milano. Le sue opere sono presenti nelle collezioni permanenti di Dare Avere di Franco Fontana – Kendamy Photogallery – Biblioteque Nationale di Paris – Goro Kuramokj International Tokyo – Museum Cornell University New York. Le sue mostre personali hanno toccato città di tutto il mondo: Houston Texas Fotofest Biennale – Amsterdam Photo – Arles Francia Incontri Internazionali di fotografia, Biennale di Friburgo , Bilbao Spagna, e ancora Padova, Firenze, Milano, Parigi,Amsterdam, Tokyo e New York. Attualmente è titolare dello studio di comunicazione LucianoTomasinStudio e presidente dell’Associazione ON/OFF Spazio Aperto.

Giovanni Umicini
Toscano di nascita e veneto d’adozione, riceve il primo riconoscimento già nel 1957 quando il mensile americano “Modern Photography” pubblica una serie di sue fotografie. L’anno dopo inizia a collaborare con i laboratori di ricerca della Eastman Kodak di Rochester e Harrow. Nel 1959 assume la dirigenza tecnica del laboratorio Kodacolor di Padova. Agli inizi degli anni Sessanta inizia la libera professione come fotografo pubblicitario e industriale. Il suo studio è luogo di formazione per alcuni giovani che diventeranno affermati fotografi. Conosce e collabora con Emilio Vedova e Hans Hartung. Numerose le mostre personali che toccano città quali New York, Berlino, Lecce, Lucca, Abano e ancora Padova in numerose occasioni. Attualmente si dedica alla fotografia industriale, scientifica e medicale.

Francesco Mangiaracina
Autore di immagini di viaggio, di arte e architettura documenta tra l’altro importanti restauri di beni artistici sul territorio nazionale con utilizzo di fotografia diagnostica nello spettro infrarosso ed ultravioletto.
Menzione d’onore all’International Photography Awards (IPA)-Los Angeles. Artista selezionato in mostra nel CIRCUITO OFF – 55ma Biennale d’Arte di Venezia.