IL GUARDIANO DELLE PAROLE

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
30/04/2014
22:30 - 23:30

Luogo
Teatro Comunale "Giuseppe Verdi" - sala Ridotto

Categorie No Categorie


Al termine degli spettacoli: la performance viene replicata fino alle ore 23.30 per max 25 persone alla volta, ingresso gratuito

Teatro Comunale Giuseppe Verdi – Sala Ridotto

performance poetica di Vasco Mirandola (Italia)

IL GUARDIANO DELLE PAROLE

Luci soffuse, notturne, quasi a lume di candela: nella stanza un personaggio senza tempo legge qualche poesia. Poi lascia al pubblico qualcosa, parole, piume, piccoli pesci colorati…

Quanti ricordi evocano le stanze di un teatro, quante persone, vite, pianti, risa, amori, litigi, distacchi. Quante parole lievi, adirate, sussurrate, cantate hanno attraversato i corridoi del tempio della parola, e se ci fosse qualcuno che le raccogliesse, un guardiano notturno, un collezionista?

Si potrebbe incontrarlo solo nel dopo, quando la magia dello spettacolo è finita, si spengono tutti i rumori e il teatro ritorna al suo silenzio d’attesa. Dicono che le parole lui le ha prese così come venivano ma poi le ha ammaestrate e gli basta un cenno per farle danzare.

Quello taciturno, nell’ombra, è lui
Quello che abita la notte
come un vestito
Quello leggero
come salici al vento
come profumo errante
come mano leggera che tocca, è lui
Quello che annota
stira il sogno da strette fessure
e incolla nuove e vecchie ferite
Quello che apre cieli azzurri in lingua enigmatica
sulle braccia appollaiati nuvole e uccelli
Quello eroico, sublime, fragile, piccolo, è lui 

È lui, è lui
La poesia è lui
Il poeta, è anche lui